Home » Progetti » Tecnologie » Green Plasma IRIS – Trasformazione rifiuti in energia per usi diretti

Green Plasma IRIS – Trasformazione rifiuti in energia per usi diretti

Il GreenPlasma

Il reattore di conversione al plasma deriva dallo sfruttamento del brevetto IRIS-EP3023693B1.
La tecnologia Green Plasma Iris consiste in una conversione termochimica per il trattamento su piccola scala di rifiuti non differenziabili o speciali.
Alle alte temperature raggiunte dal plasma termico (5000 °C) e dal contenitore che lo isola (1000 °C) la frazione organica del rifiuto si trasforma in gas (ricco di idrogeno > 40%) il quale, dopo essere stato filtrato e purificato da eventuali molecole dannose può essere utilizzato come fonte di elettricità e calore. Il sistema non produce ceneri e gli inerti sono riciclabili al 100%.
Il vantaggio di questa tecnologia è determinato dalle condizioni di reazione che minimizzano il rischio di ricombinazione delle molecole semplici ottenute nel trattamento e quindi di formazione di composti ad alto potenziale tossico.
L’impianto può lavorare 100 kg / giorno e può essere ridimensionato per esigenze più elevate.

Applicazioni

  • È un sistema flessibile che può essere integrato su navi, imbarcazioni e porti, sia in zone costiere che fluviali
  • È autosufficiente, perché può essere utilizzato in zone difficilmente accessibili, lontane dai porti, ma anche a terra in contesti isolati e off-grid (rifugi, zone rurali, paesi di montagna).
  • Può essere utilizzato nelle città per supportare i picchi di domanda durante le stagioni estive e invernali ed eventi come concerti e festival.
  • Può essere posizionato vicino a ospedali per il trattamento di rifiuti speciali come guanti, mascherine, ecc.
  • Può essere utilizzato per il recupero di materiale ad alto valore come la fibra di carbonio in composti compositi.
  • Può essere usato in zone dove mancano impianti per il trattamento rifiuti o ci sono stati impattanti eventi climatici come terremoti e uragani.
Green Plasma Iris

Dati tecnici


TIPOLOGIA: INDUZIONE DA 100KG/GIORNO
Livello di maturità tecnologica TRL7 (Lancio sul mercato 2021)
Dimensioni massimeContainer 20 ”
Quantitativo materiale in ingresso al reattoreda 5 a 65 kg/h
Assorbimento elettricoda 6 a 30 kW
Produzione elettrica nettada 2 a 100 kW
Potere calorifico medio syngas> 2,5 kWh/Nm³

Come funziona


Documentazione scaricabile